Iscrizione...

Compilazione...

...e Guadagno!

Benvenuto/a su Sondaggiretribuiti.it, il portale dedicato al guadagno rispondendo a sondaggi d'opinione retribuiti.

Ricorda che la tua opinione è molto importante! Buon Guadagno!      Per Info:  info@sondaggiretribuiti.it

 

[ HOME - SOCIETA' SONDAGGI ]

 

NOVITA'

 

Ricariche Telefoniche Gratuite :

 

Entra nella sezione, segui i pochi passaggi ed ottieni una ricarica telefonica gratuita!

 

Altri fonti di Guadagno:

 

 

Aste al Ribasso

 

Casino Online

 

Lotterie Gratuite

 

Scommesse Online


 

Articoli sul Guadagno Online

 

Pubblicità :

 

Share/Bookmark

 prestazioni occasionali, lavoro autonomo, guadagni per prestazioni, limite prestazioni occasionali


• LE PRESTAZIONI OCCASIONALI DI GUADAGNO
 

Prestazioni di lavoro occasionalePer prestazione occasionale viene intesa una forma di rapporto di lavoro che ha come particolarità l'essere utilizzata da parte soprattutto di giovani studenti, lavoratori dipendenti e non che sfruttano la possibilità extra di guadagno prevista nella prestazione occasionale usando le proprie capacità e competenza. Permette a chi la usa di lavorare in modo indipendente non aprendo una partita IVA che logicamente prevede dei costi di apertura e mantenimento alti che confrontati ai guadagni previsti per le prestazioni occasionali potrebbero essere anche superiori, ecco perchè vi è la possibilità di usufruire di tale vantaggio che però comporta alcuni requisiti o caratteristiche.
Non si è subordinati a nessun datore di lavoro, si tratta di collaborazioni e non serve aprire una partita IVA o iscriversi in base alla propria competenza ad alcun albo professionale, ma per poter usufruire di questo tipo di rapporto di lavoro bisogna rientrare in alcuni parametri, come ad esempio il non superare 30 giorni di lavono anche non consecutivi nell'anno solare per ogni collaborazione con una singola società o committenza, se si dovessero superare i 30 giorni previsti non si parlerebbe più di prestazione occasionale ma bensì di collaborazione a progetto regolamentata dall'articolo 61 comma 1 DLgs. 276/2003.
Uno dei privilegi oltre a quello di non dover essere obbligati a possedere partita IVA è quello di non avere nessun obbligo contributivo nei confronti dell'INPS se non si superano i 5000 euro netti di guadagno annuali e 6666 € lordi. Ricapitolando si possono ottenere più committenze per un massimo di 30 giorni anche non continuativi ciascuna e una soglia di 5000 euro di guadagno totale fra tutti i nostri committenti; qualora si dovesse superare la soglia dei 5000 € annuali è obbligatorio registrarsi alla Gestione Separata INPS e pagare i contributi previsti per il reddito dichiarato. Chi usufruisce di prestazioni occasionali deve emettere una ricevuta al committente e come reddito deve essere dichiarato tramite Modello Unico e non con il 730, è conveniente dichiarare il proprio reddito anche se proviene soltanto da prestazioni occasionali in quanto verranno rimborsate le ritenute d'acconto.
Per chi vuole avere guadagni extra non esorbitanti con piccoli lavori saltuari, risulta essere un buon compromesso soprattutto per la facilità e velocità nella pochissima documentazione da presentare.

• Vi consigliamo di sfruttare questa possibilità di guadagno con prestazioni occasionali utilizzando i programmi di affiliazione per piattaforme online, inoltre per condividere questo articolo cliccare sul pulsante "condividi" presente a sinistra nella pagina.

Segui Angelo Cairo redazione Sondaggiretribuiti.it su Google+

 

 

 

 

F.A.Q ]

Sitemap - Mappa del Sito ]


Copyright(c) 2018 Sondaggi Retribuiti. Tutti i diritti riservati. Sondaggiretribuiti.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.